vigili del fuoco di notte

Incendio all’Alfa Acciai di San Polo

Un boato fortissimo e poi le fiamme. L’Alfa Acciai di San Polo è stata pervasa dal fuoco in seguito ad un’esplosione. L’incendio è scoppiato verso le 21,45 di ieri, mercoledì 19 giugno. I residenti si sono allarmati dopo aver sentito l’esplosione e aver visto le fiamme ed un’alta colonna di fumo proveniente dall’impianto di Via San Polo. Da quanto dichiarato dall’azienda, è stato un corto circuito all’impianto di stabilizzazione della centrale elettrica, lontano dalle aree di produzione a dare il via alla catastrofe. Fumo denso e nero, ben visibile al buio, creatosi a causa dell’olio isolante contenuto in un serbatoio del trasformatore in cui è accaduta l’esplosione. Sul posto sono intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco, una di primo intervento ed un’autobotte di supporto, i Carabinieri e la Polizia. Nessun ferito nella zona dell’incidente, che è confinante anche con la Tangenziale Sud di Brescia. Da parte del Consiglio di quartiere di San Polo è arrivato l’invito a mantenere chiuse le finestre a tutti i residenti della zona; ora però la situazione pare già sotto controllo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski