In Val Gandino chiuso il Bivacco Baroncelli

A seguito della pandemia da coronavirus e per contenerne la diffusione, il Club Alpino Italiano, informa che i bivacchi montani sono inagibili, in quanto spazi esigui e non sanificati.
Il CAI, con una decisione sofferta, ha dichiarato inagibili i bivacchi, per contenere la diffusione del coronavirus, in quanto, non essendo gestiti, non possono essere sanificati.
La sottosezione CAI Valgandino segnala per questo la chiusura del Bivacco Baroncelli, posto in territorio di Gandino a pochi passi dal Tribulino della Guazza.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli