Cerca
Close this search box.

In montagna virus meno forte; alta Val Seriana e Scalve senza nuovi contagi

Il virus continua a circolare fra di noi anche se in forma non troppo invasiva, nella settimana che va dal 20 ottobre a ieri 26 ottobre l’incidenza è pari a 23 casi ogni 100.000 abitanti, una lievissima crescita  rispetto alla settimana precedente.

Cresce, invece, il numero dei comuni che non hanno registrato casi

Nella settimana il solo Ambito Territoriale della Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve risulta essere Covid free. L’Ambito della Valle Brembana non rientra in questo status per un solo nuovo caso sui 7 giorni monitorati. I territori con il tasso di incidenza più elevato sono gli Ambiti Territoriali di Bergamo e Dalmine, rispettivamente con 44 e 38 nuovi casi ogni 100.000 abitanti.

Gli strumenti principali per prevenire ulteriori recrudescenze di episodi di aumentata circolazione del virus, sostenute da varianti emergenti con maggiore trasmissibilità, siano rappresentati da:

  1. una sempre più elevata copertura vaccinale e dal completamento dei cicli di vaccinazione;
  2. la garanzia di un capillare tracciamento dei casi, anche attraverso la collaborazione attiva dei cittadini, per realizzare il contenimento dei nuovi contagi; 3. il mantenimento di un’elevata l’attenzione, finalizzata ad applicare e rispettare i comportamenti raccomandati per limitare la circolazione virale (in particolare sul distanziamento sociale e sull’utilizzo dei mezzi di protezione individuale -mascherina chirurgica, lavaggio delle mani, etc., in famiglia e nelle situazioni extra-famigliari, per quanto è correlabile ai trasporti ed ai luoghi pubblici, nonché ad altre situazioni in cui aumenta il rischio di contagio, quali eventi di gruppo, mense, bar, ristoranti, negozi, etc.

 

 

Condividi:

Ultimi Articoli

Giovedi si apre la Fiera dei Fiori

Fiori, piante, giardini e installazioni saranno i protagonisti della trentunesima edizione della Fiera dei Fiori in programma da questo giovedì, 25 aprile, a domenica a