Carabinieri nella notte

In manette 42enne tunisino per tentato omicidio

Nella tarda serata del 26 ottobre militari della Stazione CC di Chiari, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, intervenivano in Pontoglio (BS) largo Armando Diaz, poiché era stato segnalato un accoltellamento, avvenuto al culmine di una lite tra due soggetti.

I militari, giunti sul posto, accertavano la presenza di personale del “118”, intento a soccorrere un 40enne tunisino, senza fissa dimora, ferito all’addome da arma da taglio e una copiosa emorragia in atto. Per la ferita si rendeva necessario il suo trasporto, tramite eliambulanza, presso l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ove era immediatamente sottoposto a delicato intervento chirurgico e ricoverato in prognosi riservata. Esaminate le immagini delle telecamere ubicate nelle vicinanze e raccolte informazioni dagli astanti, i militari concentravano le ricerche verso un vicino stabile condominiale dove, irrompendo in un appartamento, arrestavano l’autore dell’aggressione, un pregiudicato tunisino 42enne, rinvenendo il coltello usato per ferire il connazionale ed i vestiti usati nell’occasione. L’arrestato, su disposizione del Pubblico Ministero e con l’accusa di tentato omicidio, è stato associato presso il Carcere di Brescia, dove il Giudice per le Indagini Preliminari ha confermato la misura cautelare adottata.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arrestato a Lovere un 45enne pregiudicato

A seguito di un’attenta attività di monitoraggio del territorio, seguita dalla Divisione Polizia Anticrimine, alla ricerca di soggetti destinatari di ordini di carcerazione, sono stati