In macchina con la cocaina nascosta nel vano del contachilometri. 1 arresto.

Ieri mattina, 24 febbraio 2021, i militari della Compagnia Carabinieri di Bergamo hanno arrestato un uomo di 39 anni, sorpreso in possesso, a bordo del proprio veicolo, di 11 dosi di cocaina, nascosti in un vano del cruscotto anteriore.

I militari della Stazione Carabinieri di Trescore Balneario, nel corso di un servizio di controllo del territorio nel comune di Gorlago, hanno fermato e sottoposto a controllo un 39enne originario dell’Egitto, con diversi precedenti a suo carico.

L’uomo, domiciliato a Trescore Balneario, è stato fermato dai militari per un normale controllo alla circolazione stradale e, durante gli accertamenti, ha mostrato particolare insofferenza, chiedendo più volte il motivo di quel controllo e di poter andare via il prima possibile. Invitato ad uscire dall’autovettura, l’uomo si è tradito con un movimento della mano, con la quale ha spinto verso l’intero la parte del cruscotto in corrispondenza del contachilometri.

I carabinieri, insospettiti da ciò, hanno dunque perquisito l’auto, trovando nascosti, nel citato vano dell’auto, un calzino contenente 11 dosi di cocaina, per un totale di 26 grammi. Inoltre, nelle sue tasche, è stata trovata la somma in contante di 690,00 Euro, sequestrata in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Pertanto, condotto in caserma, all’esito di successivi accertamenti, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti in attesa del giudizio direttissimo dinanzi al Giudice del Tribunale di Bergamo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli