Incidente A21 VVFuoco.jpg

Imprenditore 63enne di Lonato muore in A21

Un ingegnere 63enne di Lonato è morto in A21 attorno alle 15.00, nello stesso punto in cui il 2 gennaio 2018 persero la vita 6 persone.

Alberto Rava, ingegnere 63enne di berscia residente a Lonato, si è schiantato contro un Tir in rallentamento, mentre era alla guida del suo furgone in direzione Brescia. Il terribile urto non gli ha lasciato scampo: inutili tutti i soccorsi. Forse per un malore o forse per una distrrazione, non si è accorto della colonna di automezzi davantia lui che si stava fermando: la coda era stata segnalata poco prima dalla Polizia stradale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nuova scossa di terremoto

Trema ancora il Sebino. A cinque giorni dalla scossa di Corte Franca ed a 1 mese dalla scossa che ha avuto come epicentro Bonate Sotto,