Impianti sportivi e comprensori sciistici, dalla Regione più risorse

Il bando sugli impianti pubblici passa da 4,5 a 8 milioni di euro, mentre quello dei comprensori sciistici passa da 4 a 6 milioni.

Aumentiamo la dotazione finanziaria di due bandi, quello per l’impiantistisca comunale tra cui palazzetti e piste di atletica e l’altro per i comprensori sciistici“. L’ha annunciato l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi nella conferenza stampa dopo Giunta. “Puntiamo a migliorare , così come definito nella legge regionale sullo sport, la dotazione della nostra regione sul fronte dell’impiantistica – ha ricordato l’assessore Rossi – accrescendo l’offerta nelle strutture pubbliche e per gli sport invernali magari favorendo la riapertura di impianti chiusi o sottoutilizzati sul versante dello sci”.

 “Il bando sugli impianti pubbliciha concluso l’assessore Rossipassa da 4,5 a 8 milioni di euro, mentre quello dei comprensori sciistici passa da 4,871 a 6,371 milioni. Sono risorse molto importanti che danno la possibilità di accontentare più comuni e soggetti che ci hanno fatto richiesta di finanziamento”.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune