Impennata di contagi in Valtellina e Valcamonica

Se a livello regionale e nazionale i dati dell’epidemia da coronavirus segnano tendenza ritenuta positiva da almeno una settimana, in Valtellina che in Valle Camonica nell’ultima settimana c’è stata un’impennata di contagi e di decessi.

In valle Camonica dopo la giornata di lunedì, con 40 nuovi positivi e 7 morti, questo venerdì sono stati riscontrati altri 25 nuovi casi e ben 9 lutti in più, in gran parte per persone anziane e alcune ospiti delle Rsa camune. Negli ultimi giorni si è registrato il primo lutto nel piccolo paese di Incudine, dove a morire era stato un anziano che era in ospedale. Anche a Lozio primo decesso per Covid: si tratta di una anziana che però non abitava in paese, ma viveva con la figlia in bassa Valle Camonica e tornava nella sua piccola valle nell’estate. Per la valle di Lozio in realtà nessuna delle 4 persone denunciate positive è domiciliata a Lozio ma mantengono la sola residenza. Le persone mancate a Piancogno e a Esine erano invece ospiti in Rsa e sono decedute da alcuni giorni, ma segnalate solamente nelle ultime ore.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli