cascate di ghiaccio

Illesi escursionisti sulle cascate di ghiaccio a Vezza d’Oglio

Allarme nel pomeriggio di mercoledì 7 marzo per 4 appassionati di scalata su ghiaccio che non davano più notizie di sé nella zona della cascata di ghiaccio sulla testata della Val Paghera a Vezza d’Oglio.

Verso le ore 16.00 un altro escursionista, che era in loro compagnia e che aveva l’appuntamento con gli altri 4, aveva segnalato alla centrale dell’emergenza del 112 il mancato ritorno degli amici di escursione che erano impegnati in una arrampicata sulla parete ghiacciata. Subito sono state attivate le squadre del soccorso alpino di Temù oltre ai Carabinieri di Vezza d’Oglio e ai Vigili del fuoco del locale distaccamento. In quelle ore su tutta l’Alta Valle Camonica era in corso una forte nevicata, che ha richiesto da parte dei soccorsi un intervento molto tempestivo per i reali pericoli che si stavano profilando visto il maltempo e la abbondante nevicata in corso. Poco dopo essere partiti i tecnici del Soccorso Alpino però hanno incontrato gli escursionisti sulla via del ritorno che erano in ritardo rispetto a quello che avevano previsto ed erano tutti illesi.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli