Vento Villa Luzzago 1

Il vento scoperchia Villa Luzzago a Ponte di Legno

Il forte vento di Fȍhn che sta soffiando sulle vallate alpine a sud delle Alpi, con alcune punte di rinforzo nelle località dove le valli laterali fanno da imbuto al vento che cala dalle montagna, a Ponte di Legno ha creato gravi danni soprattutto alla struttura di Villa Luzzago, la casa di vacanze e ritiri spirituali della Curia di Brescia che si trova nella zona nord dell’abitato di Ponte in via don Signorini al numero civico 4.

Attorno alle 18.00 di venerdì 27 ottobre il vento, particolarmente forte, è riuscito a sollevare circa 70 metri quadri di copertura in lamiera della storica villa, accartocciandola e facendone cadere alcuni blocchi. Anche le travi del tetto ed alcuni infissi sono stati danneggiati. Immediato l’allarme lanciato dal personale di vigilanza della casa: sul posto sono arrivati i vigili del Fuoco di Ponte di Legno e da Darfo i colleghi con un’autoscala per poter effettuare le ispezioni e gli interventi necessari. Da Ossimo è salito anche il Rettore di villa Luzzago, Don Cesare Isonni, che ha provveduto a contattare anche la ditta che già da lunedì potrebbe iniziare i lavori di messa in sicurezza in urgenza del tetto per evitare che pioggia e neve danneggino gravemente la struttura. Il vento ha danneggiato anche alcune piante del parco secolare e abbattuto un grosso larice. Le operazioni di messa in sicurezza sono terminate poco dopo le 21.00. Nel frattempo via don Signorini è stata chiusa per poter effettuare gli interventi in piena sicurezza. Questo sabato 28 ottobre sono ripresi i sopralluoghi per poter valutare i danni e dare inizio ai lavori urgenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di