Il Veneto fa da solo

Il Presidente della Regione Veneto, in chiara controtendenza rispetto a quanto dichiarato dal ministro Trasporti Paola De Micheli, ha spiegato che da martedì 28 aprile i residenti in Regione potranno raggiungere la seconda casa o la propria imbarcazione, anche in un altro comune rispetto alla residenza (ma sempre all’interno del territorio regionale), per attività di manutenzione.

Il Dpcm attuale, in vigore dall’11 aprile, proibisce ogni spostamento verso abitazioni diverse da quelle principali, ma quello per il 4 maggio non vi fa un riferimento diretto. Sembra ipotizzabile che se si ha la residenza nella seconda casa, al di fuori della stessa regione dell’abitazione principale, lo spostamento possa essere consentito. Al momento, comunque, il condizionale sembra d’obbligo, perché solo nei prossimo giorni arriveranno chiarimenti più precisi. La ministra De Micheli ha anche sottolineato l’importanza dell’obbligo di mascherina o di qualunque dispositivo protegga bocca e naso, o anche di “una sciarpa” per usare i mezzi pubblici o in caso contrario “ci sarebbe da restare a terra”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli