Il Sindaco di Ponte di Legno: “Cavalcavia potrebbe cadere”

E’ stato il primo cittadino di Ponte di Legno, Aurelia Sandrini, a lanciare l’allarme.

Il ponte della SS42, nel tratto che collega Ponte di Legno con il Tonale sarebbe “pericoloso e potrebbe cadere”. Questa la dichiarazione del sindaco dopo il crollo del cavalcavia il 18 aprile nel Cuneese, quello di Ancona risalente al 9 marzo e quello di Annone, nel Lecchese, risalente al 28 ottobre.

Il primo cittadino della famosa località turistica scrive ormai da tre anni all’Anas per segnalare le condizioni della struttura che era stata realizzata nel 1980, ma non ha mai ottenuto risposta. “L’Anas di Milano non solo non ha mai risposto alle nostre lettere, ma senza contattare l’amministrazione un giorno ha mandato in paese una ditta – ha raccontato il sindaco – che dopo aver visto la situazione ha pensato bene di posizionare un tronco di legno sotto il ponte, come puntello”. (foto TGCOM24)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli