Il Rugby piange Federico Corallini

Federico Corallini, giocatore di Rugby di serie C nella squadra nata tra Borgo Poncarale e Rugby Fiumicello,è morto improvvisamente nella notte tra lunedì e martedì. Inutile la cosra in ospedale: oggi l’autopsia.

Il mondo dello sport bresciano e del rugby nuovamente in lutto per la prematura scomparsa di Federico Corallini, di 29 anni stroncato da un malore improvviso nella notte tra lunedì e martedì sotto gli occhi della fidanzata Lucia. Forse un infarto, oppure un aneurisma: solo l’autopsia, fissata per questo mercoledì 13 luglio, potrà fare chiarezza sulla morte del giovane Federico. Proprio la fidanzata ha lanciato l’allarme ai sanitari del 112: niente da fare, il 29enne sarebbe morto prima ancora di arrivare in ospedale. Il rugby era la sua grande passione ed era consoderato uno dei migliori giovatori dell’anno: giovedì 14 luglio la sua squadra di rugby lo ricorda con una cerimonia laica.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre