sola

Il referendum non è più inutile, i Dem cambiano idea sull’autonomia e voteranno «sì»


I sindaci di tutti i capoluoghi della Lombardia governati dal centrosinistra si sono schierati oggi per il Sì al referendum sull’autonomia della regione in programma il 22 ottobre e hanno annunciato che daranno vita a un apposito comitato “senza bandiere”. La consultazione è stata voluta dal governatore Roberto Maroni e a sostegno del Sì si sono già schierati tutto il centrodestra e il M5S.

Finora ufficialmente il Pd aveva definito inutile la consultazione. I sindaci del Pd dei capoluoghi della Lombardia, a partire da Giorgio Gori e Giuseppe Sala, presenteranno il loro comitato l’11 luglio a Varese.”L’autonomia e i benefici per la crescita e il lavoro per tutti non possono essere strumentalizzati da una parte politica che ha isolato fino ad ora la Lombardia – dichiarano i sindaci di Milano, Bergamo, Brescia, Varese, Lecco, Mantova, Cremona, Pavia e Sondrio -. Per questo diciamo un sì convinto e ci organizzeremo perché il referendum sia una vittoria di tutti i lombardi e non una bandierina di una parte”.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare