IMG 9479 pedrali sub 579x390

Il Poseidone bresciano allunga di 11 metri

Il bresciano Luca Pedrali si conferma re degli abissi. Il 51enne di Castelcovati, nelle acque del  Garda ha  stabilito il nuovo record italiano di immersione profonda con autorespiratore: 264,8 metri, 11 metri in più rispetto al suo record precedente.

 

 

Pedrali è entrato in acqua alle 11.15 di questa mattina,18 settembre, e per compiere l’impresa gli sono servite 4 ore e 1 minuto: 10 primi per scendere e il resto per la risalita controllata con le fasi di decompressione previste.

Al ritorno sulla terra ferma grande festa insieme allo staff che ha condiviso con lui la lunga preparazione alla prova, coronata dal successo del nuovo primato.

Pedrali,già detentore del record italiano di profondità in grotta: 1.362 metri sotto le Alpi Apuane conseguito nel dicembre 2014, è riuscito ancora una volta a dar lustro alla città di Brescia. Consolidando la sua posizione e fama da recordman

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli