emirati

Il Made in Italy conquista gli Emirati Arabi

Piccole e medie imprese sono i soggetti che trainano il mercato manifatturiero italiano. Artigiani dell’eccellenza dipingono il “Made in Italy” sulle tele di tutto il mondo, particolarmente apprezzati i lavori lombardi dai ricchi e lontani Emirati Arabi.

“Regione Lombardia e gli Emirati Arabi Uniti da anni infatti hanno sviluppato dialoghi, condiviso progetti che si sono rivelati importanti opportunità, specialmente per le piccole e medie imprese che costituiscono il tessuto dell’economia lombarda e che si sono aperte a nuovi e proficui mercati, portando competenze e quel Made in Italy che ha permesso di apprezzare la capacità di fare, e fare bene, del nostro Paese”.

Lo ha detto Gustavo Cioppa, sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia, partecipando al ricevimento celebrativo del 46° anniversario della Festa Nazionale degli Emirati Arabi Uniti svoltosi l’Hotel Principe di Savoia.

 

“Diverse le occasioni di confronto e dialogo durante le ormai numerose visite istituzionali che Regione Lombardia ha sostenuto, e grande la partecipazione e l’interesse dello Stato degli Emirati Arabi Uniti durante l’Expo – ha detto Cioppa – Importante vetrina, ha creato i presupposti perché la Lombardia, con le proprie eccellenze, continuasse a collaborare, in vista anche dell’esposizione mondiale 2020 proprio a Dubai”. “Da anni Regione Lombardia ha saputo intessere importanti relazioni e scambi, segno di apertura verso un mondo fatto di cultura, tradizioni, desiderio di crescita. L’importanza di sostenere reciprocamente rapporti di collaborazione e di scambi rappresenta per entrambi un motivo di crescita, intesa nel senso più ampio possibile”, ha concluso il sottosegretario.

(immagini di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli