Luigi Pelamatti.jpg

Il Consiglio regionale rende omaggio a Luigi Pelamatti

Un minuto di silenzio per ricordare l’ingegner Luigi Pelamatti, scomparso a 90 anni una settimana fa, da parte del Consiglio regionale nella seduta di martedì 2 april.

Il presidente del Consiglio regionale ha ricordato che Pelamatti ha sempre portato la sua critica acuta e costruttiva in tutti gli ambienti in cui si è trovato ad operare. Un uomo rispettoso delle istituzioni, animato da grande passione politica. A nome di tutta l’Assemblea, ha voluto esprimere alla moglie Bianca e ai suoi famigliari i sentimenti di condoglianze. Luigi Pelamatti era stato eletto nella circoscrizione di Brescia nelle file del MSI – Destra nazionale e, oltre alla vita professionale, si è sempre distinto per il suo impegno nella vita civile, amministrativa e politica, legando la sua attività istituzionale soprattutto al Comune di Darfo, prima come consigliere, dal giugno 1956 al luglio 1976, poi consigliere del nuovo Comune di Darfo Boario Terme, dall’ottobre 1989 al novembre 1992, quindi Sindaco per due mandati dal 1994 al 2002 e ancora da giugno 2007 a maggio 2012 quando ha concluso la sua lunga carriera pubblica. È stato anche consigliere provinciale a Brescia e consigliere regionale della Lombardia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici