Cerca
Close this search box.

I successi dell’Atalanta hanno un forte impatto anche sul commercio e turismo della città

I successi dell’Atalanta in questo campionato d calcio non hanno solo il pregio di aumentare l’autostima dei tifosi della squadra bergamasca, ma fano registrare un’interessante ricaduta sul commercio e sul turismo della città: Se a Lisbona, Liverpool e Marsiglia i giornali si chiedevano, incuriositi, “ma questi da dove vengono, chi sono, dov’è Bergamo” ora lo sanno al costo di una sonora bocciatura sul campo.

Come impattano i grandi match sul turismo della città? Quale tipologia di turisti porta l’Europa League? A partire dai quarti di finale con Atalanta-Liverpool, l’effetto è decisamente impattante. Giovedì 9 maggio, giorno di Atalanta – Olympique Marsiglia, il centro di Città Bassa ha intercettato ben 5.655 persone in più rispetto all’analogo giovedì della settimana precedente. Il dato evidente è la presenza del numero di francesi in città, quasi triplicato, salito da 1.275 a 3.721, +195% nel centro di città bassa e da 716 a 2.075 in Città Alta, + 190%. Conferma quindi che le partite europee rappresentano l’occasione per presentare le bellezze della città anche ai turisti delle squadre ospiti. L’effetto- partita è percepito anche nei due giorni infrasettimanali e non solo in quello del match Città Bassa ha intercettato ben 5.655 persone in più rispetto all’analogo giovedì della settimana precedente. Il dato evidente è la presenza del numero di francesi in città, quasi triplicato, salito da 1.275 a 3.721, +195% nel centro di città bassa e da 716 a 2.075 in Città Alta, + 190%. Conferma quindi che le partite europee rappresentano l’occasione per presentare le bellezze della città anche ai turisti delle squadre ospiti. L’effetto- partita è percepito anche nei due giorni infrasettimanali e non solo in quello del match. Nei due giorni -mercoledì e giovedì 8 e 9 maggio- la presenza di francesi è stata di 5.233 in città bassa ( +175,1% rispetto ai due giorni della settimana precedente) e di 1.343 in città alta (+146,6%). Molti tifosi, approfittando della trasferta, hanno scelto di visitare e conoscere meglio la città.

Meno impattanti le presenze inglesi per Atalanta-Liverpool del 18 aprile: dal 17 al 19 aprile (rispetto al 10-12 aprile) le presenze di cittadini UK sono passate da 2300 a 3627 in Città Bassa e da 1385 a 1923 in Città Alta, con una crescita rispettivamente del +57,7% e del +38,8%. Confermato il minor tempo dedicato alla scoperta del borgo storico da parte dei Reds.
Le sfide dell’Atalanta non determinano un cambio solo quantitativo delle presenze in città ma anche qualitativo. In primo luogo si abbassa la presenza femminile, soprattutto straniera, comunemente meno incline alle trasferte. Inoltre i dati Wind3 evidenziano una crescita delle categorie di capacità di spesa medio e medio- basse rispetto a quelle di potere di spesa alto medio -alto e basso”.
Ci si aspetta comunque un’ulteriore crescita: I segnali positivi non mancano e c’è da aspettarsi un ulteriore salto l’anno prossimo, con la Champions League e con la riapertura del settore ospiti – curva sud- per la stagione 2024-2025

Condividi:

Ultimi Articoli

Incidente a Costa Volpino, un ferito

NOTIZIA DELL’ULTIMA ORA IN AGGIORNAMENTO Incidente pochi minuti fa, erano circa le 18 a Costa Volpino, in Via Nazionale zona portici. Per cause da verificare

Profumi di Collina

Domenica 26 maggio la Collina del lago sarà teatro della manifestazione «Profumi di Collina – A spasso con Solferino» promossa dalla Pro Loco. La manifestazione