gandino shopping night

A Gandino shopping night e tutti al Museo

Un nuovo progetto dei commercianti del paese per rilanciare il centro partendo dalle collaborazioni sul territorio. Il via all’iniziativa in occasione del Galà dello Spinato, ma c’è anche la Shopping Night

L’unione fa la forza…del commercio. C’è una rinnovata voglia di fare fra commercianti ed esercenti di Gandino, che a partire dal Galà dello Spinato, organizzato dalla Comunità del Mais Spinato di Gandino dal 2 al 30 settembre 2018, promuovono un nuovo progetto sinergico che unisce la promozione delle attività a quella del territorio.

Sono dieci gli esercenti che, in occasione del Galà dello Spinato, si sono uniti in una collaborazione senza precedenti per la gestione di food&drink presso il Parco Comunale durante le giornate di evento. Nel grande spazio coperto creato nel Parco Comunale Verdi di Gandino, American Bar, Bar Liù, La Buona Macelleria, Bar Sport Gandino, Caffè Antica Fontana, La Corte, Macelleria Coter, Nuovo Bar Savoia, Pub Controcorrente, Il Vizio serviranno (tutti dietro lo stesso bancone) piatti a base di carne e prodotti locali, accompagnati da vino, birra e ottimi drink. Saranno tre serate di festa nello “spazio giovani” della manifestazione con Dj Flaviano Botta (giovedì 27), Dj Pazzini & Veta (venerdì 28), Dj Chicco & Pese (sabato 29) e una giornata conclusiva all’insegna dell’ottimo vino, domenica 30 settembre, quando si replicherà l’iniziativa “PerBacco” dalla 12 alle 22 con più di cinquanta etichette tra cui scegliere e la musica popolare del gruppo in costume d’epoca di “Saronno una volta” e dei Tasters, la band protagonista del concerto di chiusura.

La collaborazione, nata in occasione di questo evento, è solo un esempio di come alcuni commercianti del paese stiano lavorando ad un nuovo progetto possa dare una nuova vitalità nell’offerta turistica, commerciale e culturale del territorio, creando sinergie pratiche e condivise in occasione di eventi e manifestazioni, che a Gandino certo non mancano.

“Crediamo fortemente nell’essenzialità del commercio – spiegano i commercianti – quale elemento di identità di un paese, indispensabile strumento di crescita sociale ed economica. Per questo da quando l’associazione è nata abbiamo cercato di creare opportunità che contribuissero al complessivo rilancio del paese.”

È da questa forte convinzione che ventidue commercianti hanno deciso di promuovere alcune nuove iniziative che prima di tutto avessero come filo conduttore la collaborazione con le realtà già presenti e attive sul territorio. “È dalla condivisione di idee e dal fare rete che nascono i progetti vincenti. – spiegano gli aderenti – È per questo motivo che da subito abbiamo cercato di creare dialogo e collaborazioni con l’Amministrazione Comunale, ma anche con alcune delle realtà più importanti del paese come Pro Loco, Museo della Basilica e Comunità del Mais, per iniziare.”

Da queste collaborazioni nascono i progetti forti che si svilupperanno in autunno. Oltre alla collaborazione al Parco Comunale, numerosi sono i commercianti che hanno supportato il Galà sia con sponsorizzazioni che con partnership tecniche, anche grazie alla scelta dell’organizzazione di dare spazio prima di tutto alle eccellenze presenti sul territorio. Il Galà dello Spinato sarà per i Commercianti anche l’opportunità per il lancio di due nuovissime iniziative mirate a rivitalizzare il centro.

A partire da venerdì 27 settembre, ogni ultimo venerdì del mese sarà “Gandino Shopping Night”: i negozi effettueranno aperture straordinarie serali, con la possibilità di usufruire di promozioni per i clienti più affezionati. “Ci siamo resi conto che, soprattutto per le persone che lavorano fino a tardi, spesso è impossibile fare un salto in negozio e godersi un po’ di shopping con tranquillità. Le aperture serali ogni ultimo venerdì del mese possono permettere anche a queste persone di guardare con calma una vetrina e magari fare qualche acquisto dopo un aperitivo con gli amici. Il commercio locale è anche e soprattutto relazione sociale”.

Dalla collaborazione che il gruppo di commercianti ha instaurato con il Museo della Basilica è nata l’iniziativa “I love… Art&Shopping” che prenderà il via a fine settembre e che permette a tutti i visitatori del Museo (un vero scrigno di tesori) di usufruire di sconti particolari e promozioni presso i negozi aderenti mostrando il biglietto della visita al Museo. Inoltre in questi mesi i negozi aderenti regaleranno ai clienti più affezionati dei coupon per visitare gratuitamente il Museo di Arte Sacra e la relativa sezione. E, assicurano “E’ solo l’inizio!”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti