I cinghiali in alta Vallecamonica

I cinghiali sono arrivati in alta Vallecamonica: prima battuta di contenimento a Monno organizzata dalla Polizia provinciale di Brescia con il comprensorio alpino di caccia C2.

In questi giorni in località Savena di Monno è stata organizzata una battuta di contenimento della specie, promossa dal nucleo ittico-venatorio della Polizia provinciale di Brescia in collaborazione con i cacciatori del comprensorio di caccia C2, con numerosi agenti e una trentina di abilitati al controllo di questi animali, mentre i cani e gli operatori specializzati per la caccia al cinghiale sono stati messi a disposizione dal Comprensorio C4.

La battuta sembra che abbia portato al temporaneo allontanamento dall’area della colonia di cinghiali presenti ma non vi sono stati abbattimenti. Da più parti si prospettano ulteriori battute di contenimento visti i danni elevati che questi suidi procurano all’ambiente, all’agricoltura ed agli allevamenti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli