Carabinieri notte BS

I Carabinieri setacciano Brescia

Nella serata di venerdì 28 ottobre i Carabinieri della Compagnia di Brescia hanno effettuato numerosi controlli alla circolazione stradale e agli esercizi commerciali situati in aree sensibili di Brescia.

La contrada del Carmine, la Stazione ferroviaria e la famosa via Milano sono state le zone maggiormente a rischio. I militari della compagnia di Brescia supportati da personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Antisofisticazione, con circa una decina di vetture, hanno effettuato numerosi controlli anche ai locali della movida del centro storico, per assicurare la corretta attuazione e il rispetto dell’ordinanza comunale che vieta la vendita di alcolici da asporto e analcolici in contenitori di vetro dalle 18.00 di venerdì 28 alle 6.00 di sabato 29 ottobre e la chiusura della attività commerciali con vendita al dettaglio alle ore 22.00. Più di cento le persone controllate, circa settanta le vetture e circa quindici locali. Ad esito dei controlli, sono stati segnalati alla Prefettura i consumatori e sequestrati dieci grammi circa di marijuana. Sono state elevate una decina di contravvenzioni, con sanzioni per un ammontare complessivo di circa venti mila euro, per violazioni alle normative per l’igiene, la conservazione degli alimenti e la documentazione del lavoro subordinato. Sospesa l’attività e denunciato a piede libero il titolare di un ristorante etnico.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare