carabinieri 1

I Carabinieri recuperano elettrodomestici rubati

I Carabinieri della Stazione di Brescia-Sant’Eustacchio hanno deferito in stato di libertà un trentenne serbo trovato in possesso di utensili da lavoro ed elettrodomestici, del valore di circa 10.000 euro, risultati frutto di furti.

I militari sono stati allertati dalla vittima del furto che, volendo rimpiazzare quanto era stato rubato, ha effettuato delle ricerche su internet per trovare qualcosa di economicamente vantaggioso. Proprio navigando in internet il cittadino si è imbattuto in un annuncio sul noto sito “subito.it”, dove veniva proposto l’acquisto di beni usati molto simili a quelli a lui rubati in abitazione lo scorso 26 febbraio. Le immediate verifiche dei militari hanno permesso di individuare il garage ove la refurtiva veniva custodita e, dopo aver approntato un apposito servizio, hanno individuato anche il soggetto che ne aveva la disponibilità, che veniva immediatamente bloccato. Accompagnato in caserma per le opportune verifiche, il trentenne serbo non ha saputo motivare e giustificare la presenza delle merce all’interno del garage. La vittima, convocata per visionare la merce, l’ha senza ombra di dubbio, consegnando anche le ricevute d’acquisto. Per questa ragione, la refurtiva gli è stata subito restituita. Il serbo è stato quindi deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare