Grignaghe: i ladri si portano via…i casoncelli

Soliti ignoti in azione a Grignaghe, frazione collinare di Pisogne.

Nella notte tra giovedì e venerdì i ladri sono riusciti ad introdursi negli spogliatoi del Campo di calcio, che fungono anche da magazzino, ed hanno portato via decine di bottiglie di vino e diversi pacchi di lattine. Poi hanno scassinato la porta d’ingresso di una casetta in legno – presso lo stand posizionato ai margini dell’impianto sportivo -, ed hanno sottratto dai due freezer al suo interno diversi chilogrammi di ravioli che i volontari avevano preparato nei giorni scorsi in vista delle prossime sagre estive. Oltre a questo, anche diversi chilogrammi di selvaggina. I ladri non hanno però (fortunatamente) toccato il nuovo defibrillatore semiautomatico fornito alla comunità dall’amministrazione alcuni giorni fa. Sul fatto stanno indagando i Carabinieri della stazione di Pisogne. Minimi i danni economici; rilevanti, come sempre in questi casi, quelli morali, per l’associazione di volontari che opera nel piccolo borgo montano alle pendici del Monte Guglielmo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Messa per i bergamaschi nel mondo

Un momento di preghiera e di riflessione comunitaria, anche online, per tutti i bergamaschi all’estero. In occasione delle imminenti festività natalizie, l’Ente Bergamaschi nel Mondo