elicottero drago.jpg

Gregge di capre bloccato nella neve a 1.800 metri

Un gregge di 85 capre è bloccato a quota 1.800 metri tra il Gaver e il passo Crocedomini a causa delle neve alta fino a 2 metri, nella quale gli animali sono rimasti intrappolati.

Il recupero al momento è fuori discussione, a causa della neve troppo fresca e soprattutto dello strato sottostante, non ancora congelato e dunque instabile, quindi molto pericoloso da percorrere a piedi. Fori discussione anche il recupero aereo degli ungulati, troppo numerosi e difficili da raggiungere. Al momento, l’ipotesi più plausibile parrebbe essere quella di un rifornimento in quota di fieno e foraggio, che potrebbe essere recapitato tramite un elicottero, lo stesso che nella gironata di sabato 16 novembre ha fotografato le capre dall’alto per monitorarne le condizioni: il Drago 82 dei Vigili del fuoco di Malpensa. Gli animali al momento stanno bene e potrebbero resistere alcuni giorni in quota, riparandosi in anfratti o grotte, rimanendo rannicchiati per non disperdere calore. Gli animali appartengono ad un allevatore camuno che, evidentemente è rimasto spiazzato dall’improvvisa forte nevicata.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli