Infortunio ambulanza

Grave calciatore 24enne in un frontale ad Azzano S. Paolo

In un grave incidente accaduto verso le 12,20 di domenica 3 novembre a Villa d’Almé è stato coinvolto un calciatore 24enne della squadra di S. Giovanni bianco che stava recandosi ad Azzano S. Paolo per la partita, che poi è stata sospesa di comune accordo tra le squadre, su autorizzazione della Fgci.

Il 24enne si trovava alla guida di una Citroen C3 quando ha perso il controllo del mezzo invadendo la corsia opposta, dove, in quel momento, stava sopraggiungendo un Volkswagen con a bordo due sessantenni di Almé e la loro nipotina di 8 anni. Nell’impatto il calciatore è finito fuori dall’abitacolo. Subito le sue condizioni sono parse subito gravi e il giovane è stato trasferito in codice rosso al papa Giovanni di Bergamo. Come detto, la partita non si è giocata, in base alla decisione presa di comune accordo tra le due squadre, con parere favorevole della Federazione gioco calcio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo