Governo: lockdown generale se si rifiutano le tre fasce

Il governo: lockdown generale se si rifiutano le tre fasce.

Per Franco Locatelli (Cts) “le misure prese sono corrette, e serviranno tre settimane per vedere gli effetti. Possiamo controllare la seconda ondata”. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, rimarca il concetto ammonendo che nelle prossime quarantotto ore “si vedranno i nuovi dati e se necessario ci saranno altre ordinanze”, ovvero altre zone rosse o arancioni. Mentre il Premier Giuseppe Conte rimarca un’ipotesi che farebbe storcere il naso a tanti: “Lockdown generale se si rifiuta la divisione dell’Italia in tre fasce”. E licenzia il commissario della Sanità in Calabria, Saverio Cotticelli.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di