Gli sportivi scendono «in piazza»

Zogno replica: c’è la Notte bianca dello Sport. 20 discipline e attività sportive da provare. 

Torna con la sua seconda edizione «Sport in Piazza. La Notte Bianca dello Sport». Zogno il 4 settembre ospiterà spettacoli, esibizioni e le più disparate attività sportive, per assaporare e soddisfare il piacere dello spettacolo, l’adrenalina della competizione e la curiosità del cimentarsi in nuove discipline. «La kermesse si propone come un vero e proprio invito a tutti gli amanti dello sport e della cultura, alle famiglie, ai giovani amanti delle notti movimentate, per vivere una serata all’insegna del divertimento e della solidarietà», ha spiegato Roberto Ferrari, presidente dell’Atletica Valle Brembana ed organizzatore della manifestazione.

A partecipare sarà infatti anche l’associazione Aiuto per la ricerca delle malattie rare (A.R.M.R.), che organizzerà un’area informativa e conoscitiva delle loro attività. «Un connubio, quello tra sport e solidarietà, che si radica in uno stesso modello di comportamento: non arrendersi per giungere alla vittoria più importante», ha aggiunto il presidente Ferrari.

A partire dalle 18 fino alle 24, il capoluogo brembano diventerà un villaggio sportivo a disposizione di aspiranti o affermati schermidori, amanti delle arti marziali, appassionati di danza; una grande palestra a cielo aperto, pronta ad accogliere ben 20 diverse discipline ed attività sportive e migliaia di appassionati e curiosi.

Ma non solo, nel corso delle kermesse sarà celebrato il 30° anniversario del negozio di abbigliamento ed articoli sportivi «Il Gabbiano Azzurro» di Zogno, con sfilate a tema ed una manifestazione condotta dagli spreakers di Radio Number One.

L’iscrizione a Sport in Piazza 2016 sarà completamente gratuita e come contrassegno a tutti i partecipanti verrà distribuito un braccialetto in gomma celebrativo. Tutte le attività sportive sono pensate per un target eterogeneo; non mancherà poi attenzione e cura degli istruttori per i più piccoli, freestyle e dinamicità per i giovani, attività di aggregazione per le famiglie.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli