Giornate FAI di Primavera, le aperture in Bergamasca


Torna l’appuntamento annuale con le Giornate FAI di Primavera 2017, in programma sabato 25 e domenica 26 marzo. Questo pomeriggio è stato presentato in via Tasso il programma della delegazione FAI di Bergamo, che prevede l’apertura di 8 siti in 6 Comuni della Provincia. ​La venticinquesima edizione delle Giornate vedrà l’apertura di mille luoghi in tutta Italia, tra chiese, ville, giardini, borghi, aree archeologiche e avamposti militari accessibili ai visitatori grazie alla disponibilità di 7.500 volontari e 35.000 apprendisti ciceroni.I luoghi saranno visitabili per tutto il weekend con un contributo facoltativo.

La Delegazione FAI di Bergamo partecipa alle Giornate FAI di Primavera dal 1994 e a 23 anni di distanza è ancora tempo di prime volte, proprio perché tante sono le bellezze che ci circondano che meritano di essere scoperte o semplicemente portate all’attenzione delle persone.

Ecco le novità dell’edizione 2017: 6 Comuni coinvolti con 8 siti aperti, di cui ben 7 inediti per le Giornate FAI di Primavera, incluse un’ex colonia e una centrale idroelettrica i comuni di Ardesio, Gromo, Gandellino e Castelli Calepio accolgono per la prima volta le Giornate FAI di Primavera per la prima volta si potranno visitare 4 luoghi in alta Valle Seriana per la prima volta lo stesso luogo viene, a furor di popolo, proposto per due anni consecutivi: il Convento di San Nicola votato da quasi 30.000 persone come luogo del cuore.


Le video interviste

 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=yfvjQxto3h4″ width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

Ascolta il presidente Rossi

 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=_oYHw939x8Q” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

Ascolta Claudio Cecchinelli

 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=SgXArxbXrAM” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

Ascolta Nadia Ghisalberti

 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=UVVmbgwg-2Q” width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

Ascolta Stefano De Sanctis

 

[bt_youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=oCZ55-7h2S8″ width=”600″ height=”400″ responsive=”yes” autoplay=”no”][/bt_youtube]

Ascolta Gloria Farisè


A livello nazionale in 25 anni della manifestazione oggi contiamo 10.000 luoghi aperti in 4.300 città, oltre 9.200.000 visitatori, 115.000 volontari coinvolti e più di 210.000 giovani e appassionati Apprendisti Ciceroni. Lo spirito del FAI è rimasto però lo stesso, quello di accompagnare gli italiani alla riscoperta della bellezza che li circonda e che spesso non si conosce o non si vede.

Per informazioni: delegazionefai.bergamo@fondoambiente.it

Per l’elenco completo delle oltre 1000 aperture è possibile consultare il sito www.giornatefai.it o telefonare al numero 02 467615366. Le versioni i-Os e Android dell’APP FAI sono scaricabili gratuitamente dagli store di Apple e Google.

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli