Giornata Fiumi sicuri, sabato cantieri a Mezzoldo e a Serina

Protezione civile e antincendio boschivo impegnate per lavori di pulizia e ripristino dei corsi d’acqua.

Sabato 16 aprile i volontari della protezione civile saranno impegnati in lavori di pulizia e ripristino dei corsi di acqua per questa seconda puntata dell’edizione di primavera di Fiumi sicuri. Le attività previste per la giornata si svolgeranno a Mezzoldo e Serina, a seguito di sopralluoghi effettuati dal servizio di Protezione civile della provincia di Bergamo insieme a Regione Lombardia (Ufficio territoriale regionale di Bergamo), i Comuni e le Comunità montane.

A Mezzoldo, una trentina di volontari del gruppo intercomunale di protezione civile e antincendio boschivo della Comunità Montana Valle Brembana saranno attivi sul fiume Brembo e sul torrente Rustica. Le squadre, specializzate nel taglio e raccolta di materiale inerte e vegetazione invadente, effettueranno operazioni di pulizia dell’alveo e delle sponde per garantire il regolare deflusso delle acque.

A Serina, lungo il torrente Serina e il più piccolo torrente Cherio, si concentrerà invece l’attività di oltre 70 volontari di protezione civile divisa in tre interventi.

ll lavoro della prima squadra, composta da circa 25 volontari, ci concentrerà tra via Fantini e il Ponte per Lepreno sul torrente Serina con operazioni di pulizia di pulizia dell’alveo e delle sponde. Una seconda squadra di altrettanti volontari sarà impegnata nella pulizia dei flussi di acqua tra via Serina Bassa e via Bonaldi sul torrente Serina. I volontari di questi due interventi appartengono al Gruppo Intercomunale di protezione Civile e Antincendio Boschivo della Comunità Montana Valle Brembana. Oltre 20 volontari del gruppo Alpini di Valserina opereranno invece a Lepreno sul torrente Cherio avvalendosi di un mini escavatore per l’asportazione e l’accatastamento del materiale rimosso.

“Una riconoscenza va ai volontari di protezione civile per la passione e l’impegno che non viene meno, neanche davanti alle difficoltà più impervie, anzi aumenta di volta in volta. Siete un punto di forza del territorio bergamasco, una vera e propria macchina da guerra in senso positivo, e anche domani confermerete il vostro impegno con l’esecuzione di lavori utili alla prevenzione del dissesto idreologico”, dichiara il presidente della Provincia Matteo Rossi.

“Gli interventi di sabato 16 si inseriscono in un contesto di relazioni di pieno rispettto di ruoli e funzioni di ciascun ente che collabora all’iniziativa, sostenuta con determinazione dalla Provincia. Grazie ai volontari e a tutto il sistema del volontariato provinciale di protezione civile che anno dopo anno porta avanti un lavoro encomiabile per la tutela del territorio”, sottolinea il consigliere provinciale alla protezione civile Mauro Bonomelli.

Alla Comunità Montana Valle Brembana è stato assegnato un contributo di 3.450 euro per gli interventi dell’edizione di primavera di Fiumi sicuri (a Piazzolo il 19 marzo e a Serina e Mezzoldo il 16 aprile).

I cantieri saranno coordinati dalla Provincia di Bergamo e dalle Comunità montane insieme ai Comuni; il supporto sanitario sarà garantito da Associazioni del settore, con il coordinamento del servizio di emergenza del 118.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli