verde pulito gandino

Giornata del verde pulito a Sovere

La Giornata del Verde Pulito avrà luogo a Sovere sabato 9 aprile 2022 dalle ore 8.30 con ritrovo presso il parcheggio del nuovo parco del Filatoio. Si tratta di un’iniziativa promossa da Regione Lombardia sin dal 1987 per informare, sensibilizzare e coinvolgere i cittadini sulle questioni ambientali.

La giornata mira a sensibilizzare sempre di più i cittadini e le cittadine, a partire dai più giovani, sulle tematiche ambientali e a sviluppare un senso di responsabilità e di appartenenza per il luogo in cui si vive, si lavora, si studia e si passa il tempo libero.

L’obiettivo della giornata è, in particolare, quello di sensibilizzare sull’abbandono dei rifiuti, chiedendo di dedicare qualche ora a ripulire i luoghi che ci stanno a cuore, con guanti e sacchetti alla mano, pinze telescopiche.

Anche quest’anno saranno presenti le aziende del territorio, associazioni di volontariato locale e privati tutti coesi per contribuire a far conoscere la giornata e a favorire la partecipazione della cittadinanza. Lo scorso anno i volontari erano stati circa 60 ed erano stati raccolti 500 kg di rifiuti smaltiti presso la piattaforma ecologica.

 

Per l’occasione si sta valutando la possibilità di rendere operativa una squadra speciale per la raccolta di mozziconi di sigarette e una seconda che pulisca in modo specifico un particolare ciglio stradale dove, la pioggia, trasportando il materiale fluttuante, occlude le griglie di scolo e allagando il fondo stradale rende difficoltoso il transito ai residenti dei comuni di Sovere e Pianico.

Si ringrazia per la collaborazione l’associazione Alpini, Protezione Civile, G.S.A. Gruppo Sportivo Alpini, Sovere Vol.A., l’Associazione Fante, l’A.I.B. Associazione Antincendio Boschivo, C.A.I. sez. Lo Lovere, l’azienda GF-Elti, il personale del Comune di Sovere i privati che interverranno all’iniziativa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare