Ghiacciaio del Mandrone, si è aperta una nuova voragine

Da ormai diverse decine di anni a questa parte, giorno dopo giorno, lo scioglimento dei ghiacci continua inesorabile, e da questo processo non è esente il ghiacciaio del Mandrone, dove in questi giorni si è aperta una voragine nel tratto finale. A notare la voragine è stato il comandante Maffeo Comensoli, pilota di Elimast, durante un sorvolo del ghiacciaio. Trattandosi di una zona crepacciata, il rischio è per gli escursionisti e/o alpinisti che bazzicano le cime di Presena e Presanella e i ghiacciai dell’Adamello. Il rischio che il Mandrone possa scomparire nei decenni a venire è concreto, ma in generale sono tutti i ghiacciai alpini a destare preoccupazione. Con l’eventuale scioglimento del Mandrone si prevede l’ampliamento del laghetto sottostante.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Studenti Scuola

Borse di studio per studenti orfani

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola ed Ida Stucchi Vedova Girola O.N.L.U.S. indice un concorso per l’assegnazione di 170 borse di studio, del valore di