download

Funz. pubblica: Comuni possono tornare ad assumere agenti polizia

I Comuni lombardi, da oggi, possono riattivare le procedure di mobilità e di selezione di personale di Polizia locale. L’Assessore Bordonali: la situazione si è finalmente sbloccata.

I Comuni lombardi, da oggi, possono riattivare le procedure di mobilità e di selezione di personale di Polizia locale“. Lo fa sapere l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, che ha comunicato la notizia con una lettera inviata a sindaci e comandanti.

ABBIAMO SBLOCCATO LA SITUAZIONE – “Dopo i numerosi disagi e problemi causati dalla caotica normativa nazionale che ha bloccato ogni procedura assunzionale – spiega Bordonali – grazie al lavoro preciso e puntuale svolto dalla Regione Lombardia presso il Dipartimento della Funzione pubblica, la situazione si è finalmente sbloccata”.

L’ITER – “Dopo l’attivazione degli accordi bilaterali con le Province lombarde e l’impegno, anche finanziario, per sostenere l’inserimento del personale provinciale presso altri Enti – aggiunge Bordonali – abbiamo negoziato e trovato ulteriori risorse per assicurare la collocazione di personale soprannumerario anche per la parte relativa all’esercizio della funzione di Protezione Civile e di Vigilanza Ittico Venatoria”.

“È stato un lavoro lungo – continua Bordonali – con diverse difficoltà che non sono dipese dalla Regione, ma siamo riusciti a mantenere la promessa fatta a sindaci e comandanti, che attendevano questa notizia. Finalmente è possibile riattivare prioritariamente le procedure di mobilità, per poi procedere alle selezioni pubbliche per la ricerca di nuovo personale”.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli