Cerca
Close this search box.
Fumett'Avis: in 67 da tutta Italia per promuovere la donazione

Fumett’Avis: in 67 da tutta Italia per promuovere la donazione

Sta per coronare i suoi quattro vincitori, due per categoria, il concorso “Fumett’Avis”, con il quale l’Avis Comunale di Bergamo ha chiamato a raccolta chiunque fosse appassionato di disegno grafico e desideroso di comunicare, attraverso la creazione di un fumetto o una vignetta, la potenza del dono di sangue ed emocomponenti quale azione volontaria, anonima, gratuita, periodica, responsabile e associata. La premiazione degli elaborati vincitori è fissata a sabato 2 dicembre, alle ore 11, presso la sede di Avis Comunale Bergamo (via L. Da Vinci, 4, Bergamo) e potrà essere seguita in streaming sul canale YouTube di Avis Comunale Bergamo.
Il concorso, indetto a gennaio 2023 da Avis Comunale Bergamo, patrocinato da Avis Nazionale, Avis Regionale Lombardia, Avis Provinciale Bergamo, Avis Provinciale Brescia e Avis Comunale Brescia, e inserito all’interno del palinsesto di Bergamo Brescia Capitale italiana della Cultura 2023, ha visto la partecipazione – gratuita, individuale e aperta a tutti i cittadini maggiorenni – di 72 elaborati, 23 per la categoria FUMETTO e 49 per la categoria VIGNETTA, per 67 partecipanti risultati idonei ai requisiti richiesti, di diverse fasce d’età e provenienti da tutta Italia.
La giuria che decreterà i quattro elaborati vincitori del concorso è così composta: Gianpietro Briola, Presidente Avis Nazionale (Presidente), Alessandro Alino, Esperto indicato da COMICON (Giurato), Boris Zuccon, Ufficio comunicazione Avis Nazionale (Giurato), Paolo Comana, Presidente Avis Comunale Bergamo (Giurato), Luca Ferrario, Avis Comunale Bergamo (Giurato).
“La grande adesione registrata a questo concorso – commenta il Presidente di Avis Comunale Bergamo Paolo Comana – è per noi motivo di soddisfazione, oltre che fonte di motivazione a fare sempre meglio. Abbiamo riscontrato interesse da tutta la Penisola: oltre ai 27 partecipanti lombardi, sono arrivati elaborati da Calabria (1), Campania (5), Emilia-Romagna (3), Friuli Venezia-Giulia (3), Lazio (2), Liguria (2), Marche (3), Piemonte (2), Puglia (5), Sardegna (2), Sicilia (3), Toscana (3) e Veneto (6). Anche le fasce d’età d’appartenenza degli artisti sono variegate: 17 partecipanti hanno tra i 18 e i 24 anni, 26 tra i 25 e i 34 anni, 11 tra i 35 e i 44 anni, 8 tra i 45 e i 54 anni, 5 55 anni. Una diversità di provenienza e generazione che fa ben sperare rispetto alla partecipazione, anche tra i più giovani, alle iniziative di sensibilizzazione alla donazione di sangue ed emocomponenti. Tengo a ringraziare per la partecipazione, oltre agli enti patrocinanti, COMICON”.
La proclamazione dei vincitori del concorso di sabato 2 dicembre alle ore 11 è aperta a tutti, in presenza presso la Sala Convegni Avis Bergamo (Via L. Da Vinci, 4, Bergamo) e online sul canale YouTube di Avis Comunale Bergamo al link: https://www.youtube.com/@aviscomunalebergamo

Condividi:

Ultimi Articoli

Luigi Ravasio. Le regole dell’astrazione

Sarà aperta domenica 21 aprile presso la Galleria dell’Accademia Tadini di Lovere (Bg) la mostra “Luigi Ravasio. Le Regole dell’astrazione”. La mostra nasce dalla donazione