Frana Adamello

Frana sulla parete nord dell’Adamello

Nei giorni scorsi vi è stato un crollo di una frangia dello spigolo Nord dell’Adamello a circa 3.000 metri di quota, della lunghezza di circa una ventina di metri. Calcolando che lo spigolo è di circa di 800 metri, la parte crollata è solo una piccola zona ma la ferita è ben visibile a chi conosce bene la zona.

 La parte più rilevante della frana è scivolata sul lato sinistro dello spigolo, dove c’è la prima parte di una salita molto nota agli scalatori ed ora il consiglio è quello di evitare la zona fino a che la zona non si stabilizzi anche se resterà comunque parecchio materiale instabile. Non si conosce il giorno e l’ora del collasso anche perché, negli ultimi mesi, i boati delle scariche causate dal caldo e dallo scioglimento del permafrost, sono stati davvero numerosi. È stato l’alpinista Edo Balotti a notare questo sfregio ed a fotografalo: una vena insolitamente bianca sulla grande parete grigia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare