assessore fabio rolfi

5,3 milioni dalla Regione per boschi e foreste

Regione Lombardia, su proposta dell’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, ha approvato le disposizioni per presentare le domande a valere sul Piano di sviluppo rurale (Psr) per il ripristino dei danni alle foreste (operazione 8.4.01).

Il bando da 5 milioni e 335 mila euro finanzia il recupero dei boschi danneggiati dagli eventi meteorologici eccezionali che si sono verificati nel 2018, come: schianti da raffiche di vento, nubifragi o trombe d’aria.

PREVENZIONE E RIPRISTINO FORESTE – “Regione Lombardia – dichiara l’assessore Rolfi – non lascerà soli i Comuni e le Comunità montane. Dopo la tempesta Vaia ad ottobre avevamo già stanziato 7 milioni di euro per finanziare 108 interventi immediati. Ora apriamo un bando da 5,3 milioni per azioni di prevenzione e di ripristino delle foreste danneggiate dagli incendi e dalle calamità naturali”.

IL BANDO CHIUDE IL 30 APRILE – Il bando aprirà lunedì 28 gennaio e chiuderà alle ore 16 di martedì 30 aprile. Potranno partecipare enti di diritto pubblico, consorzi forestali, privati proprietari o possessori di boschi. Il contributo sarà in conto capitale, pari al 100% delle spese per il taglio di piante morte o danneggiate, esbosco dei tronchi, piste temporanee di esbosco, spese generali per progettazione e direzione lavori. La spesa ammissibile massima è di 500.000 euro ad intervento.

VALORIZZARE IL ‘LEGNO’ LOMBARDO – “Anche su questo – ha aggiunto l’assessore – vogliamo cambiare passo rispetto al passato e lavorare con tutti gli attori coinvolti per fare in modo che le nostre foreste diventino per l’economia lombarda una risorsa importante. Abbiamo già deciso che nel prossimo Psr dedicheremo misure specifiche alla valorizzar della filiera bosco-legna”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli