SET 1255

UBI – Banca Popolare di Bergamo sostiene la Scuola Imiberg

Sono sempre più i bambini e i ragazzi con difficoltà di apprendimento che necessitano di percorsi educativi personalizzati. Possono essere portatori di handicap, giovani con Disturbi Specifici dell’Apprendimento, con svantaggi socio/economico/linguistico/culturali o con situazioni diverse che incidono sugli apprendimenti scolastici e/o sulle interazioni sociali.

Per venire incontro a queste situazioni la Scuola Imiberg ha sempre messo in campo risorse umane, professionali ed economiche; coinvolgendo pedagogisti, docenti di sostegno, consiglio di classe e famiglia. Cercando per ogni bambino/ragazzo il percorso adeguato.

La normativa prevede però solo in alcuni casi l’assegnazione di un docente di sostegno remunerato con risorse pubbliche, e molti casi rimarrebbero sostanzialmente scoperti. Per sopperire a questa mancanza l’Imiberg ha sempre integrato con piani e azioni personalizzate a carico proprio, con l’aiuto delle famiglie.

“Fa parte della nostra missione offrire a ciascun alunno quello di cui ha bisogno per lo svolgimento del suo percorso scolastico – afferma Lino Bussei, Direttore Generale Imiberg –. Le nostre risorse però non sono illimitate e non possiamo nemmeno chiedere alla famiglia di sostenere per intero il costo di un docente di sostegno. Per questo ci rivolgiamo ad istituzioni come Fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo Onlus, che svolgono un ruolo fondamentale nel sostenere noi Enti del Terzo Settore”.

Fondazione UBI – Banca Popolare di Bergamo Onlus ha ritenuto di erogare un contributo economico alla Scuola IMIBERG affinché questa possa continuare a svolgere le attività volte a perseguire l’inclusione reale di tutti all’interno del sistema scolastico.

“Un’istruzione inclusiva – dichiara Emilio Zanetti, Presidente di Fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo Onlus – è uno strumento per garantire una formazione di qualità a tutti i bambini. Eliminando le barriere che ostacolano l’apprendimento, gli studenti con e senza disabilità possono imparare insieme, nella stessa classe, con metodi di insegnamento innovativi, adattati alle diverse necessità. Ecco perché sono davvero orgoglioso che Fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo Onlus abbia deciso di sostenere i percorsi educativi personalizzati dei ragazzi in difficoltà di apprendimento che frequentano la Scuola Imiberg. La sinergia tra Fondazione UBI Banca Popolare di Bergamo Onlus ed il territorio si colloca, infatti, nel solco di quella costante e quotidiana attenzione al tessuto sociale e civile lombardo ed in particolare bergamasco. La Fondazione, perseguendo anche finalità di solidarietà sociale, sostiene – tra le altre – anche quelle iniziative che vanno a migliorare la qualità della vita di persone con fragilità e che meritano particolare attenzione e sensibilità.”

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune