Carabinieri Chiari

Fidanzatini nei guai per droga

Nel pomeriggio di giovedì 6 settembre in Franciacorta i Carabinieri del Comando di Chiari hanno arrestato una 18enne italiana, nubile, incensurata, studentessa, colta in flagranza del reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti.

Dopo averne avuta informazione da fonti confidenziali, i Carabinieri ritenevano che la ragazza potesse occultare sostanze stupefacenti: quindi hanno proceduto alla perquisizione domiciliare. In casa della ragazza sono stati trovati 6 involucri in cellophane termosaldato, contenenti sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, del peso complessivo di circa 350 grammi, 3 piante di “cannabis, 1 vaso di vetro contenente sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, per un peso complessivo di circa 10 grammi, 1 macchina da confezionamento sottovuoto e 2 bilancini di precisione. Nel corso della perquisizione, la ragazza ha chiesto di farsi assistere dal fidanzato, anch’egli 18enne, che avrebbe affermato di aver consegnato il quantitativo di sostanza stupefacente alla giovane al fine di custodirla. Il materiale trovato durante la perquisizione è stato posto sotto sequestro. Il ragazzo è stato deferito in stato di libertà mentre la ragazza dopo il rito direttissimo e la convalida dell’arresto, è stata rimessa in libertà con richiesta dei termini a difesa da parte dell’avvocato in attesa delle analisi sullo stupefacente sequestrato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo