Foto CC Orzinuobi.jpg

Fermato con refurtiva, manganelli e taser

La Compagnia Carabinieri di Verolanuova nell’ambito di una serie di servizi appiedati all’interno dei centri commerciali, ormai punti di aggregazione del tutto assimilabili a quello dei centri storici, per la repressione del fenomeno dei reati contro il patrimonio, ha denunciato a piede libero per furto aggravato e porto di oggetti atti ad offendere un pluripregiudicato, classe 62, per reati contro il patrimonio e la persona.

Nella giornata di lunedì 18 febbraio durante il servizio di prossimità all’interno di un centro commerciale di Orzinuovi un controllo su di un soggetto a piedi, con la collaborazione della vigilanza privata interna, ha permesso di individuare un soggetto che aveva appena perpetrato un furto di creme e prodotti estetici per il valore di 50 euro, occultati all’interno di uno zainetto. La successiva perquisizione del veicolo parcheggio all’esterno, permetteva inoltre di rinvenire due manganelli telescopici ed un Teaser. L’uomo veniva immediatamente condotto presso la stazione carabinieri di Orzinuovi e denunciato in stato di libertà in attesa del processo. I servizi continueranno nella considerazione che i centri commerciali rappresentano sempre di più i nuovi punti di aggregazione e passatempo dei cittadini.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”