Fermato 39enne con documenti rubati e falsificati

A Romano di Lombardia i carabinieri hanno arrestato un 39enne pluripregiudicato di origine siciliana.
L’uomo, al posto di blocco, ha presentato un documento di identità falsificato, che riportava le generalità di un uomo al quale il documento era stato ribato.

Dalla perquisizione della vettura sulla quale viaggiava sono stati poi trovati altri documenti: una carta d’identità elettronica, sette tessere sanitarie e una carta regionale multiservizi, su cui sono in corso accertamenti per verificarne la provenienza. L’uomo è stato liberato, in attesa dell’avvio del procedimento penale durante il quale dovrà rispondere anche di inottemperanza all’ordine dell’Autorità, per aver violato il divieto di mobilità senza averne necessità, come imposto dal decreto del presidente del Consiglio dei Ministri per contrastare la diffusione dell’epidemia da Coronavirus.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La leggenda della Sarneghera

La leggenda della Sarneghera narra la storia di una giovane fanciulla di Monte Isola, promessa sposa di un nobile della Franciacorta. La ragazza, però, non