Eventi nelle valli bergamasche. Fine settimana da sabato 16 a domenica 17 GIUGNO.


SABATO 16 GIUGNO

 

ZOGNO IN FESTA – ZOGNO (AMBRIA). Quattro giorni di festa popolare e delle tradizioni, per una kermesse che darà a tutti l’opportunità di gustarsi un pezzo della Valle Brembana e delle sue tradizioni. Ad Ambria, frazione di Zogno, torna con la sua quattordicesima edizione «Zògn» in festa, organizzata dalla Lega Nord – Lega Lombarda sezione di Zogno (Valle Brembana). L’evento si terrà a partire dal prossimo giovedì 14 fino a domenica 17 giugno all’interno dell’ampia area feste coperta di via Piave 6, dove saranno attivi il servizio bar, cucina. Per tutte e quattro le giornate di festa sono previsti spettacoli di animazione, convegni, intrattenimenti e animazione per i più piccoli con ampia zona provvista di gonfiabili (gratuiti), giochi e ruote della fortuna. 


FESTA DI SANT’ANTONIO – VAL BREMBILLA. Sarà presente grande fiera con 120 Bancarelle, artigianato locale e prodotti tipici, la fattoria degli animali con oltre 100 animali, l’area giochi con canoa, discesa con carrucola, jeep park, esposizione di veicoli di soccorso, spettacoli serali con ballo liscio e DJ, ristoro e menù tipici, dimostrazioni di caseificazione a cura dell’Ecomuseo Valtaleggio, degustazioni prodotti tipici francesi degli amici gemellati di Nantua, con la Grande novità del raduno truck di sabato sera, il volo dell’elicottero per tutta la giornata di domenica e la visita all’edificio storico del BERSAGLIO, appena restaurato. Si potrà inoltre visitare il cantiere del Padiglione Expo, in fase ormai di avanzata costruzione. 


I TESORI DEL ROMANICO LE CHIESE DEGLI ALMENNO – LEMINE. Fino ad Ottobre. Il percorso del Romanico è uno dei percorsi storici ed architettonici della Valle Imagna. (gratuiti). San Tomè. Da martedì a venerdì (10 – 12; 14.30 – 17.30). Sabato, domenica e festivi (10 – 12; 14.30 – 18). San Giorgio. Da martedì a venerdì (14.30 – 17.30). Sabato, domenica e festivi (10 – 12; 14.30 – 18). San Nicola. Da martedì a venerdì (14.30 – 17.30). Sabato, domenica e festivi (10 – 12; 14.30 – 18). Madonna del Castello. Feriale e vigilia di festa (ore 17.30). Festivo (ore 19). Santa Caterina. (14.30 – 18). 

Contatti

www.antennaeuropeadelromanico.it 

info@antennaeuropeadelromanico.it 

Tel. 035/553205


 

DOMENICA 17 GIUGNO

 

VISITA GUIDATA GRATUITA MUSEO DEI TASSO E BORGO – CORNELLO DEI TASSO (CAMERATA CORNELLO). Ogni prima e terza domenica di luglio, agosto, settembre. Visita guidata al museo dei Tasso e della Storia postale. Il servizio è completamente gratuito. Tramite queste escursioni si cercherà di portare all’attenzione la storia della famiglia Tasso, di cosa si occuparono e perchè sono identificati come gli organizzatori del moderno sistema postale, anche con il supporto di alcuni oggetti presenti al museo, che saranno utilizzati per delineare l’importanza della comunicazione di oggi in rapporto ai sistemi organizzati dai Tasso. Qui è conservato il primo francobollo emesso al mondo: il Penny Black. 

Contatti.

info@museodeitasso.com

www.museodeitasso.com 

Tel. 0345/43479


 

VISITE GUIDATE VILLA BELOTTI E GROTTE DELLE MERAVIGLIE – ZOGNO. Visite guidate gratuite.

Info e prenotazioni: 

elena@emozioniorobie.it 

www.zognoturismo.it


 

I TESORI DEL ROMANICO LE CHIESE DEGLI ALMENNO – LEMINE. Fino ad Ottobre. Il percorso del Romanico è uno dei percorsi storici ed architettonici della Valle Imagna. (gratuiti). San Tomè. Da martedì a venerdì (10 – 12; 14.30 – 17.30). Sabato, domenica e festivi (10 – 12; 14.30 – 18). San Giorgio. Da martedì a venerdì (14.30 – 17.30). Sabato, domenica e festivi (10 – 12; 14.30 – 18). San Nicola. Da martedì a venerdì (14.30 – 17.30). Sabato, domenica e festivi (10 – 12; 14.30 – 18). Madonna del Castello. Feriale e vigilia di festa (ore 17.30). Festivo (ore 19). Santa Caterina. (14.30 – 18). 

Contatti. 

www.antennaeuropeadelromanico.it

info@antennaeuropeadelromanico.it

Tel. 035/553205


 

VISITA GUIDATA ALLA CASA MUSEO DI ARLECCHINO – SAN GIOVANNI BIANCO (ONETA). Dal Mercoledì al Venerdì 14.30 -17.30. Sabato e Domenica 10 – 12; 14.30 – 17.30. La Casa Museo di Arlecchino si trova all’interno di Palazzo Grataroli nel borgo di Oneta ed è di proprietà del Comune di San Giovanni Bianco. Il nome Casa di Arlecchino, con cui è comunemente conosciuto il palazzo signorile del borgo, è legato all’attore rinascimentale Alberto Naselli, che rappresentò lo Zanni e Arlecchino nelle principali corti europee e che, secondo la tradizione, soggiornò nel palazzo di Oneta, ma non ci sono fonti documentarie in grado di provarlo. 

Contatti. 

info@associazioneoter.com

www.associazioneoter.com

Cell. 371/1465312


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *