arresto carabinieri

Evade dalla comunità di recupero a Castione: rintracciato e arrestato

L’uomo si è giustificato dicendo di voler vedere i figli dopo 7 mesi di lontananza

I Carabinieri della Stazione di Clusone hanno prima rintracciato e successivamente arrestato un uomo di 42 anni con problemi di tossicodipendenza, da circa un mese e mezzo ospite presso una comunità di recupero a Castione della Presolana, dove sta scontando una condanna a 3 anni e 6 mesi per maltrattamenti alla moglie, alla quale sono affidati i figli. Dinnanzi al GIP di Bergamo si è giustificato spiegando di non avere contatti con i figli da sette mesi e che voleva soltanto vederli: il 42enne aveva lasciato la comunità di recupero martedì mattina e aveva preso un pullman giungendo fino a Clusone, con l’intenzione di raggiungere la famiglia nel milanese. In direttissima in Tribunale il giudice ne ha convalidato l’arresto. Il processo per evasione è aggiornato al 17 novembre al competente Tribunale di Lodi.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli