carabinieri arresti

Evade dai domiciliari a Pisogne

Dal 16 ottobre 2018 stava scontando una pena definitiva in regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione di Pisogne, misura restrittiva alla quale era stato sottoposto poiché condannato a un mese e mezzo di reclusione per reati contro il patrimonio.

Protagonista della vicenda è un 63enne della città della bassa valle. Il Giudice aveva reso esecutivo il provvedimento di carcerazione e lo aveva obbligato a rimanere in casa senza alcuna autorizzazione ad uscire. Nel pomeriggio di sabato 20 ottobre l’anziano, tifoso del Brescia, non ha saputo resistere alla tentazione e si è allontanato da casa per raggiungere il club del paese e vedere la diretta tv della partita insieme ai suoi amici. Nella stessa fascia oraria i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Breno si erano recati presso la sua abitazione per controllare la sua presenza, ma il detenuto era assente. Sono immediatamente scattate le sue ricerche e l’uomo è stato rintracciato proprio all’interno del Brescia Club di Via Torrazzo a Pisogne. Al termine degli accertamenti è stato arrestato per evasione. L’arresto è stato convalidato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli