Che tempo farà nelle valli bergamasche? Ecco le nostre previsioni meteo della settimana. Da lunedì 23 a domenica 29 aprile.


LUNEDI’

Persistono condizioni di tempo stabile a anticiclonico sulla Lombardia. Un lieve calo della pressione legato al transito di un blando fronte a Nord delle Alpi potrebbe tuttavia favorire qualche annuvolamento di passaggio e locali episodi di instabilità sui settori alpini e localmente prealpini. Temperature senza variazioni di rilievo, sempre su valori caldi e gradevoli.

 

MARTEDI’

L’anticiclone rimane a protezione del Nord Italia garantendo un’altra giornata di tempo di nuovo stabile ovunque e ben soleggiato. Poche le variazioni termiche, con valori diurni sempre superiori ai 25°C in pianura.

 

MERCOLEDI’

Contesto sempre anticiclonico sul territorio lombardo, garanzia di cieli per lo più poco nuvolosi sia in pianura sia in montagna. Clima che si mantiene decisamente mite, con valori termici diurni che si porteranno sui 25-26°C. Qualche cumulo pomeridiano lungo le aree alpine e prealpine. Venti deboli.

 

GIOVEDI’

Da ovest transita un modesto impulso instabile, il quale favorisce un incremento della nuvolosità unita ad una maggior probabilità di acquazzoni temporaleschi, non solo su Alpi e Prealpi ma anche sulle aree di pianura. Clima nel complesso ancora mite, con valori diurni sui 24-25°C.

 

VENERDI’

correnti umide vanno lentamente smorzandosi favorendo così ampie schiarite nel corso della serata, dopo una giornata nuvoloso o molto nuvolosa. Nello specifico sulle basse pianure occidentali nubi sparse, a tratti più compatte nel pomeriggio, alternate a schiarite per l’intera giornata; su basse pianure orientali, pedemontane-alte pianure, Orobie, Prealpi orientali e Alpi Retichenubi sparse alternate a schiarite per l’intera giornata; sulle Prealpi occidentali cieli molto nuvolosi al mattino con deboli piogge, in assorbimento nel pomeriggio con schiarite dalla sera. Temperature minime in calo, con estremi di 12°C; massime in aumento, con punte di 24°C. Venti deboli settentrionali in rotazione a orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 2750 metri.

 

SABATO

pressioni medio-alte interessano la Regione determinando tempo stabile e perlopiù soleggiato con ampi rasserenamenti pomeridiani. Nello specifico su basse pianure occidentali e pedemontane-alte pianure giornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio; sulle basse pianure orientali cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale; sulle Prealpi occidentali giornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio. In serata cieli nuvolosi o molto nuvolosi con deboli piogge; su Orobie e Prealpi orientali cieli inizialmente poco o parzialmente nuvolosi ma con nuvolosità in aumento a partire dal pomeriggio; sulle Alpi Retiche nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli coperti con deboli piogge in serata. Temperature in generale stabili, con estremi di 12°C e punte di 24°C. Venti deboli settentrionali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione a meridionali in quota. Zero termico nell’intorno di 2800 metri.

 

DOMENICA

la circolazione depressionaria, responsabile di deboli piogge nella prima parte del giorno, si allontana favorendo l’ingresso di aria più secca responsabile di schiarite dalla sera. Nello specifico su basse pianure occidentali, pedemontane-alte pianure, Orobie e Alpi Retiche cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite; sulle basse pianure orientaligiornata con tempo variabile, con maggiori schiarite durante il pomeriggio; sulle Prealpi occidentalicieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sulle Prealpi orientali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata. Temperature minime in calo, con estremi di 12°C; massime stabili, con punte di 24°C. Venti deboli settentrionali in rotazione a orientali; molto deboli settentrionali in attenuazione e in rotazione ai quadranti sud-orientali in quota. Zero termico nell’intorno di 2950 metri.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *