Estate al Museo dei Tasso, tre mesi di visite gratuite

Tre domeniche per visitare  uno dei Borghi più belli d’Italia. Alla scoperta dei Tasso e della Storia postale.

Sarà un estate all’insegna della Cultura. A Cornello dei Tasso (Camerata Cornello), in Valle Brembana, l’appuntamento con le visite guidate gratuite si rinnova, sopratutta in vista della stagione turistica estiva ormai alle porte. Tre le domeniche in programma (3 luglio, 7 agosto, 4 settembre) per visitare il borgo medievale di Cornello dei Tasso, la Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e il Museo dei Tasso e della Storia Postale.

 

Un pomeriggio alla scoperta di uno dei Borghi più belli d’Italia, luogo d’origine della famiglia Tasso, nota in tutto il mondo per l’opera letteraria di Torquato e per l’abilità imprenditoriale di alcuni suoi esponenti, che fondarono e gestirono per secoli il servizio postale europeo, agli affreschi della Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano e al Museo dei Tasso e della Storia Postale in cui è conservato il primo francobollo emesso al mondo: il Penny Black.

 

Cornello è un borgo di origine medievale che sorge su uno sperone roccioso a picco sul fiume Brembo a cui, ancora oggi si accede solamente a piedi. Durante il medioevo fu un centro di mercato importante, grazie al passaggio della via Mercatorum che collegava Bergamo all’Alta Valla Brembana. Il borgo ha legato il suo nome ad alcuni esponenti della famiglia Tasso considerati i fondatori delle moderne comunicazioni postali.

 

L’evento è organizzato dal Museo dei Tasso e della Storia postale. La visita guidata è gratuita. Per informazioni ed adesioni è possibile contattare lo 0345/43479. Oppure è possibile inviare una e-mail all’indirizzo info@museodeitasso.com e visitare il sito web museodeitasso.com.

 

Condividi:

Ultimi Articoli

Operazione contro traffico di droga in Europa

Operazione contro traffico di droga in Europa

Dalle prime ore della mattinata odierna, il Servizio Centrale d’Investigazione sulla Criminalità Organizzata e il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Brescia della Guardia di Finanza,