Edolo2

Edolo: sedie e tavolini contro il vetro del bar, arrestati due pregiudicati

Un brutto episodio, avvenuto nella giornata di domenica a Edolo, ha visto protagonisti, in un bar del centro, due fratelli di origine marocchina. Entrambi pregiudicati e residenti a Berzo Demo, dopo essere entrati nel locale, si sarebbero avvicinati a un bambino di tre anni e così il padre del piccolo, notato che i due erano ubriachi e senza mascherina, li avrebbe invitati ad indossarla.

Osservazione che ha fatto scattare una reazione violenta poi degenerata, appena fuori dal locale, con i due che hanno iniziato a lanciare sedie e tavolini contro la vetrata del bar.

Il titolare e alcuni clienti, preoccupati, si sono chiusi a chiave nel bar e nel frattempo qualcuno ha chiamato il 112. Sul posto tre pattuglie di Carabinieri, verso i quali il comportamento dei due fratelli non è cambiato: insulti, minacce e spintoni anche per loro. I due pretendevano di andarsene come se nulla fosse successo, ma sono stati bloccati e accompagnati alla Stazione di Ponte di Legno, per poi essere arrestati per il reato di resistenza a pubblico ufficiale: dovranno rispondere anche dei danni arrecati al bar.

Dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza presso il Comando Compagnia di Breno, sono stati portati in Tribunale a Brescia per presenziare all’udienza di convalida e il Gip ha convalidato l’arresto e ha disposto per loro il semplice obbligo di firma.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lunghe code sulla Statale 42

Problemi al traffico anche questa mattina nel tratto tra Luzzana e Borgo di Terzo dove si sono registrate lunghe code. Il traffico molto sostenuto è

Studenti Scuola

Borse di studio per studenti orfani

La Fondazione Giuseppe e Carlo Girola ed Ida Stucchi Vedova Girola O.N.L.U.S. indice un concorso per l’assegnazione di 170 borse di studio, del valore di