Edolo2

Edolo fa cassa e rilancia

Edolo chiude 17 anni di contenzioso con Enel e fa cassa con 130.000 all’anno per i prossimi 20 anni. Il bilancio è stato approvato il 27 maggio.

Il Consiglio comunale di Edolo nella seduta del 27 maggio ha approvato il bilancio di previsione ed ha votato a maggioranza la conclusione dell’annoso contenzioso con Enel che produrrà alle casse comunali un ulteriore beneficio pari a 130.000 euro all’anno per 20 anni. Il Comune ora ha tutti gli elementi di tranquillità finanziaria per interventi urgenti sul territorio. La seduta del Consiglio comunale di Edolo dello scorso venerdì 27 maggio è stata particolarmente corposa e impegnativa. Innanzitutto per l’approvazione del bilancio che reca alcuni elementi che ricadono positivamente su tutta la popolazione. Quindi il consiglio comunale ha approvato a maggioranza l’accordo transattivo tra Comune ed Enel Produzione, principali risorsa economica e occupazionale del territorio concernenti gli accertamenti IMU e ICI della Centrale e degli invasi Enel sul territorio edolese. Il Comune dovrà restituire ad Enel fino al 2029 una cifra di 30.000 euro all’anno per imposte versate in più rispetto al dovuto. Ma la chiusura dell’accordo tra le parti porterà ad una riduzione di spese legali pari ad una cifra almeno pari,s e non superiore, rispetto a quanto dovrà essere restituito. Dunque anche questa operazione avverrà a sostanziale pareggio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di