Baita Leten

E’ una donna l’escursionista recuperata a Valcanale

Si tratta di una donna la persona precipitata per una quarantina di metri mentre percorreva un sentiero nella mattinata di sabato 16 dicembre nei pressi del-la baita Leten, nel territorio di Valcanale in alta Valle Seriana.

La donna è ruzzolata tra ghiaccio e massi, finendo in un dirupo dove è stata soccorsa: il 118 ha inviato sul posto l’elicottero attorno alle 11,30. L’escursionista era cosciente anche se lamentava dei forti dolori. Saul posto sono state praticate le prime manovre di emergenza, quindi è stata posta sulla barella spinale e caricata a bordo dell’elicottero che l’ha stata trasferita all’Ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove è stata affidata alle cure del «trauma team», il gruppo specializzato per interventi di emergenza. La donna aveva anche un principio di ipotermia ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli