Polizia Brescia

Due minorenni in trasferta per rapina a Bolzano

Una 17enne con domicilio a Montichiari è stata bloccata in compagnia di una coetanea milanese mentre, con fare sospetto, si aggirava in un quartiere residenziale di Bolzano.

Era partita in treno da Brescia e sul convoglio aveva trovato l’amica milanese. Arrivate a Bolzano intorno alle 11 di sabato 24 settembre, si sono dirette presso il rione di Gries, tra via Defregger e via Segantini, un quartiere residenziale con abitazioni di pregio. Un testimone, vedendo due ragazzine aggirarsi con uno zaino sulle spalle guardando attentamente le case, ha lanciato l’allarme alla polizia. Giunta rapidamente sul posto, una squadra della Volante della questura di Bolzano, coordinata da Giuseppe Tricarico, ha presto individuato le due giovani. La conferma delle loro cattive intenzioni nel loro zaino, contenente un grosso scalpello, un cacciavite e altri oggetti atti allo scasso. In caserma la scoperta che una delle due 17enne era già stata fermata quando, 14enne, per cercare di fuggire da una casa svaligiata non aveva esitato a lanciarsi da un balcone dal secondo piano di una palazzina. Essendo minorenni, le due sono state denunciate in stato di libertà, per possesso ingiustificato di oggetti per scasso.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare