Incidente mortale A4

Due idraulici 41enni perdono la vita sulla Brebemi

Due giovani idraulici della Termoidraulica omonima di Pontoglio sono morti all’alba di mercoledì 15 febbraio a bordo del loro furgoncino che si è schiantato contro un camion fermo sulla corsia di emergenza sulla Brebemi (IMG di repertorio M&P):

Si tratta di Simone Pagani, originario di Pontoglio e residente a Cividate al piano e di Roberto Pizzetti di Romano di Lombardia, residente a Calcio. A causa del terribile schianto per la coppia di idraulici, entrambi 41enni, non c’è stato nulla da fare: sono morti sul colpo. Una tragedia che ha gettato nel dolore e nello sconforto due famiglie e l’intera comunità di Pontoglio. I rilievi di legge sono stati svolti dalla Polizia stradale di Chiari.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare