Due fratelli nei guai per droga a Capriolo

I Carabinieri della Stazione di Capriolo hanno colto in flagranza di reato un 26nne del posto nell’atto di cedere una dose di cocaina ad un acquirente.

Durante la perquisizione domiciliare nella casa del giovane che condivide con il fratello, hanno rinvenuto tra le cose personali del fratello 29nne, 150 gr. di cocaina, 5000 euro circa ritenuti provento di spaccio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. L’uomo è stato quindi arrestato per il reato di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio mentre il fratello è stato denunciato in stato di libertà per il medesimo reato. Sottoposto a rito direttissimo il Giudice ha convalidato l’arresto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in